Molte persone tendono a trascurare il tema della climatizzazione, un punto chiave che ci consente di mantenere un’atmosfera ottimale nella nostra casa, risparmiando notevolmente sui consumi energetici.

Immagine di www.certicalia.com

In questo post parleremo di un sistema di riscaldamento in grado di soddisfare entrambi gli aspetti sopra citati, il riscaldamento radiante a pavimento. Di seguito vi proponiamo i principali vantaggi che questo sistema può apportarci, in modo da conoscere più da vicino questa soluzione:

  1. Il riscaldamento radiante viene utilizzato in diversi locali pubblici e in abitazioni la cui principale caratteristica risiede nel leggero rumore associato alla messa in funzione.
  2. Trattandosi di un impianto installato al di sotto del pavimento, può regalarci un ambiente riscaldato in modo uniforme, privo di zone morte. In questo modo potremo evitare correnti di aria fredda o di calore come avviene in altre soluzioni per la climatizzazione.
  3. Una delle principali caratteristiche risiede nella sicurezza che questi impianti possono conferirci. Poiché l’intero impianto è collocato sotto il pavimento o all’interno delle pareti, risulta impossibile bruciarci.
  4. Possiamo raggiungere una temperatura compresa tra i 20 ed i 40 gradi, una caratteristica che si distingue da altri impianti che possono arrivare a raggiungere 80 gradi. Tale aspetto si traduce in risparmio energetico.
  5. Infine, vi ricordiamo che si tratta di un tipo di riscaldamento completamente sostenibile, in quanto può combinarsi senza problema con energia solare o fotovoltaica. Inoltre, durante il suo funzionamento non disperde alcuna sostanza nociva.

Con questi cinque punti abbiamo riassunto i principali vantaggi del riscaldamento radiante, al fine di conoscere meglio questa soluzione. Tuttavia dobbiamo sottolineare che uno dei principali svantaggi è il costo e la complessità dell’installazione.