Foto di Toldos Serrano

Siamo in settembre, peró il caldo continua e alle volte é insopportabile..e se non avessimo l’ aria condizionata, lo sarebbe ancora di piú. Per questo motivo da Habitissimo offriamo una serie di consigli affinché questo caldo non ci risulti cosí fastidioso almeno quando ci troviamo in casa.

Puó sembrare assurdo ma il colore della facciata esterna, é un elemento fondamentale per evitare il calore. Se la facciata della tua casa é bianca, avrai una escursione termica minore. Questo fatto non ha a che vedere con l’ estetica, ma con il fatto che il bianco riflette la luce e di conseguenza rifiuta il calore. Invece se il tuo esteriore avesse un colore scuro, assorbirá tutto il calore e quindi l’ interno della casa si alzerá di qualche grado. Per cui, se questo fosse il tuo caso, non esitare a tinteggiare la casa di bianco.

Foto di Kamp

Altra soluzione contro il caldo é l’ utilizzo di tende e gazzebi. In questa maniera, eviterai che la luce entri ed avrai la casa piú fresca. Inoltre, se circolasse dell’ aria, potrai lasciare aperte porte e finestre per far ventilare ed evitare che penetri la luce. Non dubitare, installa un gazzebo nel terrazzo o se desideri delle tende su misura, contatta un designer.

Foto di Torres Estudio

Altra cosa poco considerata, é che il caldo, alle volte, proviene dall’ interno della casa e non dall’ esterno. Quindi controlla bene la ventilazione di casa tua ed evita le lampadine fluorescenti perché emanano molto calore. Altra fonte di calore sono gli elettrodomestici dato che producono molto caldo tramite le loro resistenze, per cui cerca di evitare il loro consumo piú del necessario.