Foto di Designer 03

Se desideri ristrutturare la tua cucina, Habitissimo ti consiglia di provvedere ora perché é il momento adatto. Di seguito ti offriamo una serie di consigli cosí non ti sfuggirá neanche il piú minimo dei dettagli.

Foto di Smarthome

 Quando ti accingerai a ristrutturare la tua cucina é fondamentale approfittare lo spazio al massimo, avere buone capacitá di sistemazione degli ambienti e che possano notarsi per la loro comoditá. Per questo motivo, Habitissimo ti aiuta a programmare tutto il processo cosí la tempistica della ristrutturazione sará la piú corta possibile e che sia, ovviamente, accompagnata da un buon risultato.

Foto di Compact Design

Quando ti accingerai a ristrutturare la tua cucina é fondamentale approfittare lo spazio al massimo, avere buone capacitá di sistemazione degli ambienti e che possano notarsi per la loro comoditá. Per questo motivo, Habitissimo ti aiuta a programmare tutto il processo cosí la tempistica della ristrutturazione sará la piú corta possibile e che sia, ovviamente, accompagnata da un buon risultato.

Un punto fondamentale é determinare le nostre reali nercessitá, dato che ci aiuterá a scegliere il tipo di cucina di nostra convenienza secondo il nostro utilizzo quotidiano. Questo é il momento adatto per decidere se si vuole, ad esempio, una cucina chiusa o aperta sul salone.

Il seguente passo é decidere come deve essere distribuita la cucina. Evidentemente, il posizionamento del mobilio sará determinato dallo spazio e dalla metratura disponibile. Se abbiamo una cucina allungata e stretta, é consigliato arredare solo un lato; se fosse rettangolare e ampia, posiziona i mobili nelle due pareti frontali. Invece, se si avesse uno spazio quadrato o rettangolare, la cosa migliore sará disporre l’ arredamento in forma di “L”, o se la metratura lo permettesse, a forma di “U”.

Foto di Febal

Dopo questo passo, devi distribuire le zone secondo la loro funzione. Tieni presente che una cucina bene organizzata e funzionale deve essere suddivisa in tre zone: zona lavandino, zona cottura e dispensa. In questo modo si facilitano i movimenti e si evitano spostamenti superflui con l’ inevitabile perdita di tempo.

Il seguente consiglio é quello di rinnovare tutte le installazioni della cucina. Approfitta la ristrutturazione della cucina per rinnovare tutti i tuoi elettrodomestici e il resto delle installazioni.

Ovviamente, da Habitissimo, ti suggeriamo di scegliere mobili di qualitá dato che la cucina ha un uso continuo e deve durare diversi anni.

Per concludere, non avere dubbi, opta per una cucina economica. Quando distribuirai il mobilio, considera la comoditá. In questo punto devi valutare bene l’ ergonomia del tuo mobilio, cioé, non mettere armadi alti piú d 1,40 metri dal pavimento e attacca i ripiani ad un’ altezza tra 85 e 90 centimetri.

Foto di Designer 03