Quando i professionisti del Light Architecture Studio hanno visitato questa casa per la prima volta, si sono subito resi conto di dover affrontare un progetto ambizioso.

Vista del salone. Immagine di Light Architecture Studio

La casa era in cattivo stato e inoltre era caratterizzata da una distribuzione degli spazi tutt’altro che funzionale. Ma il vero limite era rappresentato dal preventivo a budget ridotto, come capita spesso al giorno d’oggi. Era perciò necessario dare una nuova immagine all’abitazione senza “toccare” troppo la distribuzione, per evitare un aumento dei costi.

Uno dei cambiamenti maggiori apportati alla ridistribuzione degli spazi si è focalizzato sulla zona giorno, per convertirla in uno spazio unico e più generoso. Si è deciso di modificare l’entrata, ora caratterizzata da un’ampia porta scorrevole e di incorporare la cucina al salone, eliminando così parte del corridoio.

La cucina integrata al soggiorno. Immagine di Light Architecture Studio

Vista generale della cucina. Immagine di Light Architecture Studio

Nonostante la cucina si affacci sul salone, la peculiare forma dell’abitazione ha consentito di mantenere una certa intimità tra i due spazi.

Particolare dei mobili della cucina. Immagine di Light Architecture Studio

Un altro angolo della cucina, visivamente distaccato dal salone-soggiorno. Immagine di Light Architecture Studio

L’ampio locale che racchiude il salone-soggiorno è stato migliorato esteticamente grazie all’installazione di una lampada che attraversa l’ambiente da un lato all’altro.

Il salone-soggiorno in tutta la sua ampiezza. Immagine di Light Architecture Studio

Scheda tecnica:

Autori del progetto – Architetti – Contrattista: Light Architecture Studio

Progettatore d’interni e Direttore dei Lavori: Raquel Barceló

Ubicazione: Madrid Río

Anno di realizzazione dei lavori: 2014

Superficie: 110 m2

Preventivo: 36.000 €