In Italia l’interesse per questo tipo di case si è raddoppiato in un anno.

  • Più di 2500 richieste di preventivo online solo nell’ultimo anno
  • Il costo medio di una casa prefabbricata è di 76.000 Euro
  • Il tempo medio per la realizzazione di una casa ecologica è di 90 giorni

asgard-fachada05-herze_798123

PuedoTenerCasa

casa-prefabricada-23-11-2016


La richiesta di preventivo di case prefabbricate, in Italia, è aumentata del 50% nell’ultimo anno, secondo i dati forniti da habitissimo, portale online leader nei lavori di ristrutturazione e servizi per la casa. Così le richieste generate sono passate da 1600 nel 2015 a 2500 nel 2016. Una tendenza in continua crescita, soprattutto nel nord Italia, in città come Padova e Monza. Ma anche al sud. A Messina, per esempio, quest’anno, la domanda di case prefabbricate è cresciuta del triplo.

In totale ci sono più di 1570 imprese che si dedicano alla costruzione di case ecologiche e modulari registrate sul portale habitissimo.

“Nonostante questa nuova costruzione stia prendendo piede anche in Italia, si fa purtroppo ancora molta confusione” dichiara habitissimo. “Erroneamente il termine “prefabbricato” viene associato a qualcosa di mobile, instabile, e precario. Per esempio, un box, un bungalow (casa di campeggio), una struttura in cartongesso. Niente di tutto questo”.

Le case prefabbricate sono case costruite con particolare sistema, tipo industriale, a moduli e poi assemblati. Il sistema di costruzione di questo tipo di case è simile; si differenziano i tipi di materiali utilizzati. Le più famose sono in legno, acciaio, oppure in muratura con laterizio
Il prezzo minimo di queste costruzioni industriali oscilla tra 590€ e 1.170€ al metro quadrato. Uno dei vantaggi delle case prefabbricate è la rapidità con la quale vengono costruite: quasi la metà del tempo di quelle classiche.


I professionisti registrati nel portale habitissimo calcolano che il 50% delle richieste di costruzione di case prefabbricate avviene grazie ad internet. Secondo gli ultimi dati del portale alcune città hanno raddoppiato la richiesta di preventivi di case prefabbricate rispetto alla richiesta di case tradizionale. E sempre secondo habitissimo “Questo non vuol dire che le case prefabbricate siano una realtà in Italia, ma sicuramente sottolineano una tendenza digitale alla richiesta di costruzione di case ecologiche online”.

Le città dove si registra una crescita sbalorditiva sono Monza e Brianza (più del doppio), Bologna, Rimini, Padova. In quest’ultima città la domanda si è quintuplicata. Al sud invece le città di Avellino e Benevento. I professionisti e le imprese che si occupano di questo tipo di costruzione hanno rilevato che il fenomeno delle case prefabbricate si sta espandendo a macchia d’olio.

Tra i vantaggi delle case prefabbricate sicuramente uno di questi è il risparmio energetico. Queste case hanno un sistema di alta tecnologia incorporato que riduce il consumo di aria condizionata e di riscaldamento quasi a zero. I sistemi di isolamento e di ventilazione fanno sì che la temperatura interna possa superare quella esterna di 15 gradi in pieno inverno.

L’ingegnere Maria Sancraian è iscritta da due anni sul portale Habitissimo e costruisce case da oltre 20 anni. <<Il costo di una casa prefabbricata non è una cifra standard, dipende dalla metratura della casa, delle rifiniture che desidera il cliente, di classe energetica. Nel mio caso per il grezzo avanzato, che significa, preti esterni con cappotto senza intonaco decorativo, pareti portanti, pareti di compartimentazione, pareti divisori, porte, finestre, solaio (se la casa ha un solaio per il piano di sopra o per una mansarda), la copertura con isolamento senza le tegole, il prezzo parte da 550 euro/mq., trasporto e montaggio compreso.>> Secondo Maria Sancraian, ingegnere civile che ha studiato all’università le strutture in legno e la struttura delle case prefabbricate <<Io credo, da molto tempo, che questo tipo di struttura sarà il futuro del edilizia.>>


Una delle chiavi di successo delle case ecologiche è l’efficienza energetica

La efficienza energetica così come la sostenibilità di queste abitazioni sono i valori principali dal settore e dalle imprese che le costruiscono. Le esigenze di risparmio energetico del Consiglio Europeo fissano una riduzione del 20% nel consumo delle case, obiettivo che si pone la maggior parte di queste costruzioni. In questo caso la impresa si centra nell’offrire rifiniture di alta gamma e massima qualità.

Per costruire una casa prefabbricata occorre presentare un progetto tecnico e richiedere licenze e documenti come per la costruzione delle case classiche.