Dopo i colori freschi e briosi dell’estate, è il momento di far spazio a tinte soft e desaturate per un risultato pieno di charme. Ma cosa dettano le mode dell’arredamento in fatto di colori delle pareti per l’inverno 2018? Ecco la lista dei colori più di tendenza:

Senape

Nella palette autunnale di quest’anno si inserisce il color senape. Può sembrare una tonalità difficile da gestire, ma in realtà è perfetta con il bianco, il beige, il marrone e il nero ottenendo ambienti molto sobri. Se si vuole invece avere un effetto più scoppiettante si può accostare a tinte a contrasto, purché siano similari sul piano della saturazione.

Terracotta

Calde e rassicuranti e in piena sintonia con la stagione autunnale ci sono le tonalità ispirate ai colori della terracotta. Anche applicando questa tonalità ad una sola parete l’ambiente assumerà un’atmosfera molto familiare trasformandosi in un rifugio in cui trovare riparo dai primi freddi di stagione. L’abbinamento ideale è con il legno, sia chiaro che scuro, per un risultato molto accogliente ed armonioso.

Rosa soft

Continua ad accompagnarci il rosa in tutte le sue sfumature apportando un tocco di romanticismo e delicatezza. Un colore rilassante che diventa uno sfondo ideale per ambienti in cui riposare o soggiornare e per i quali si ricerca una dose di eleganza.

Carta da zucchero

Difficile stancarsi di un colore come il carta da zucchero. Si tratta infatti di una colorazione neutra, dal carattere elegante e moderno, adatta ad ogni stile di arredo, dal nordico allo shabby, dal natural all’eclettico. Diverse tonalità di azzurro tendenti al grigio che permettono grande libertà con la scelta dei mobili e dei tessili.

Nero

Anche per questo autunno le pareti dipinte di nero continueranno ad essere di tendenza. Fondamentale per la riuscita, una buona luminosità degli ambienti. L’effetto sarà molto sofisticato! Su uno sfondo di questo genere inoltre è facile far risaltare ogni elemento decorativo che verrà messo in luce per contrasto.

Greige

Se si cerca una tonalità neutra quella più chic è il greige. Un mix di grigio e beige che ha portato molta fortuna alle collezioni di Armani e che applicato alle pareti conferisce uno stile davvero sbalorditivo. Con semplicità e discrezione trasforma profondamente ogni ambiente, dando quel carattere che mancava, senza appesantire.

Verde smeraldo

Tra le tonalità un po’ più strong che vedremo questo autunno troviamo il verde smeraldo. Una tonalità che si ispira al passato, ideale per dare eleganza e raffinatezza agli ambienti rievocando atmosfere vintage. Si tratta di un colore molto corposo, quindi è bene giocare con accostamenti neutri per evitare di creare interni troppo carichi.