Al mare o in montagna, grande o piccola che sia, la casa delle vacanze presenta un fascino particolare e ineguagliabile. Sarà per i ricordi che racchiude, o per i momenti di relax che trascorriamo all’interno di queste quattro mura… per questo è importante eseguire operazioni di pulizia periodiche in modo da mantenerla in ottime condizioni anno dopo anno.

Immagine di Toprural

In particolare oggi vi presentiamo tre consigli per la pulizia finale della seconda casa. Infatti, oltre alle operazioni di base che si eseguono in ogni abitazione, quali pulire i pavimenti, spolverare le mensole e così via, è importante eseguire alcune operazioni aggiuntive che ci permetteranno di lasciare la casa in ottimo stato; in questo modo l’abitazione sarà pronta per il prossimo soggiorno.

  1. Un profumatore per ambienti. Il mercato ci offre un’ampia scelta di profumatori per ambienti, consentendoci di scegliere tra diverse fragranze. Tuttavia il nostro consiglio è utilizzare un profumatore naturale; in questo modo, se la casa resterà chiusa per diversi mesi, allevieremo l’odore di chiuso.
  2. Rimuovere la muffa e l’umidità dal soffitto. In questo caso è fondamentale aprire le finestre e lasciar circolare l’aria per qualche ora. Per quanto riguarda la pulizia la prima cosa che dobbiamo fare è indossare un paio di guanti di gomma, occhiali protettivi e mascherina per la bocca; a seguire riempiano un secchio con 4,5 litri di acqua tiepida e 3 cucchiai di detersivo. Imbeviamo una spugna con la miscela così ottenuta e la strofiniamo sul soffitto, aiutandoci con la scala. È raccomandabile non applicare troppo prodotto in quanto potrebbe sgocciolare sul pavimento. Passiamo quindi all’azione successiva, per la quale sarà necessario realizzare una nuova miscela in un secondo secchio, costituita da 4,5 l di acqua uniti a mezza tazza di candeggina; utilizzeremo questa miscela per sbiancare il soffitto. Infine passiamo un panno asciutto su tutto il soffitto.
  3. Lasciare ogni cosa al proprio posto. È normale creare un po’ di disordine in casa, a maggior ragione se siamo in vacanza e desideriamo allontanarci un po’ dal tram tram quotidiano. Per questo motivo dovremmo organizzarci in modo da dedicare l’ultimo giorno di permanenza nella casa delle vacanze alla pulizia ed all’ordine di tutte le stanze; solo così al prossimo soggiorno disporremo di una casa accogliente e ordinata.