Silvina lavora nel dipartimento attenzione al cliente per Argentina e Cile

La vita ha portato Silvina Romano dall’Argentina a Mallorca, sebbene questo non sia l’unico viaggio che desidera realizzare. Silvina ama leggere e conoscere nuovi paesi e manifesta uno spirito avventuriero aperto ai cambiamenti. Di cosa si occupa in Habitissimo? Tra le varie cose, ridere e divertirsi con i suoi colleghi.

-Come sei finita in Habitissimo?

-Iscrivendomi ad un’offerta di lavoro su Infojobs, a febbraio.

-Avevi già lavorato con un’impresa su Internet?

-No e non avevo nessuna idea di come potesse essere.

-Da quanto tempo lavori per Habitissimo? Come descriveresti questa esperienza?

-Sono arrivata da poco, sono quasi cinque mesi ma ho già notato diversi cambiamenti, sia in ufficio sia sul web e dal primo giorno è emersoun grande interesse nel miglioramento del progetto, aldilà della crescita. E mi piace, bisogna sempre innovarsi.

-Attualmente qual è la tua posizione lavorativa ed in cosa consiste.

-Attenzione al cliente in Argentina e in Cile. Cerco di dare il meglio di me fornendo assistenza ai professionisti iscritti alla nostra pagina.

-Raccontaci di cosa ti occupavi prima di entrare a far parte della famiglia Habitissimo.

-In Argentina lavoravo in uno studio legale, mentre da queste parti, tra le varie cose, ho lavorato in una profumeria, in un bar e come croupier in un casinò.

-Hai qualche aneddoto divertente sull’ufficio di Habitissimo?

-Rido e scherzo ogni giorno con i miei colleghi, però adesso non mi viene in mente nessun aneddoto in particolare.

-Che cosa ti piace di più di Habitissimo?
-Il team. Perché anche se veniamo da posti diversi e ci occupiamo di compiti differenti c’è sintonia, una bella atmosfera e spirito di squadra. E perché ascoltano le tue opinioni ed i tuoi suggerimenti.
Ed ora una serie di brevi domande:
-La cosa migliore che ti ha dato Internet:
-Poter sentire più vicine le persone distanti.
-Una città dove perdersi:
-Florencia.
-Un paese da visitare:
-Giappone.
-Un libro:
-Uno solo? È difficile scegliere… diciamo “Raccolta di racconti” di Jorge Luis Borges.
-Un disco:

– Inglese: The dark side of the moon dei Pink Floyd.

– Spagnolo: Artaud, di Luis Alberto Spinetta.

– Un piatto:

-Uno qualsiasi, preparato con amore e condiviso con una buona compagnia.

-Un sogno che vorresti realizzare:

-Viaggiare, conoscere molti paesi e la loro cultura poter comunicare con la gente, conoscere diverse lingue.

-Che cosa ti piace fare nel tempo libero?

-Leggere.

-Quale periodo dell’anno ti piace di più?

-La primavera.

-Utilizzi molto Internet durante il tempo libero?

-Sì, quasi tutto il tempo.