Pur riconoscendo l’importanza del risparmio, esistono alcuni elettrodomestici fondamentali, dei quali non possiamo fare a meno. La lavatrice è uno di questi; tuttavia se abbiamo bisogno di acquistare un nuovo elettrodomestico per la nostra casa non dobbiamo necessariamente spendere cifre elevate. Vediamo insieme come risparmiare sull’acquisto della lavatrice.

Immagine di Delikatissen

Presta attenzione alle caratteristiche che dovrai valutare nella tua nuova lavatrice.

  1. Pensa alle dimensioni dell’elettrodomestico. In funzione del numero di familiari con i quali convivi, o se abiti da solo, acquisterai una lavatrice di una certa dimensione piuttosto di un’altra. Non dimenticare di prendere le misure dello spazio nel quale sistemerai il tuo nuovo elettrodomestico prima di recarti al negozio.
  2. Pensa alla frequenza di utilizzo. Se convivi con diverse persone avrai bisogno di un elettrodomestico che metterai in funzione ogni giorno, mentre se abiti da solo puoi optare per una lavatrice che puoi utilizzare un paio di volte alla settimana.
  3. Valuta la garanzia. Non dimenticare di prestare attenzione alle condizioni ed alla durata della garanzia, in modo da non incontrare problemi in caso di guasti improvvisi. Diversamente, i costi aumenteranno notevolmente, sommandosi al prezzo dell’elettrodomestico.
  4. Acquista un modello che dispone di una centrifuga rapida. È consigliabile acquistare lavatrici con un ciclo di centrifuga di almeno 1200 rpm; in questo modo i vestiti si asciugheranno più rapidamente ed eviterai di sostenere spese eccessive.