La ristrutturazione del bagno rappresenta il momento perfetto per mettere finalmente in pratica tutte le soluzioni orientate a risparmiare sulle spese legate ai consumi idrici ed elettrici, nonché sui costi dei singoli interventi. In questo modo potremo ottimizzare il nostro investimento, riducendo le spese a breve ed a lungo termine.

Tre consigli pratici ma efficaci per ristrutturare il bagno riducendo le spese:

  1. Sostituire la vasca da bagno con un piatto doccia. Il costante aumento di richiesta di installazione di piatti doccia nelle nuove costruzioni è associato principalmente a due fattori: le dimensioni delle abitazioni attuali ed il risparmio energetico che possiamo conseguire se utilizziamo la doccia al posto della classica vasca da bagno.
  2. Verniciare le vecchie piastrelle invece di sostituirle. Se desideriamo davvero risparmiare sui costi, è conveniente riutilizzare i materiali dal bagno che sono ancora in buono stato: esistono smalti sintetici specifici per la verniciatura delle vecchie piastrelle. Questi prodotti ci consentono di rinnovare l’aspetto del bagno in modo rapido ed economico.
  3. No alla fretta, sì agli outlet. Può sembrare secondario, ma la pazienza è una fedele amica del risparmio. Pertanto il nostro consiglio è evitare di prendere decisioni affrettate; molto meglio dedicare il tempo necessario all’acquisto dei prodotti necessari per il nostro nuovo bagno visitando outlet e valutando tutte le occasioni del momento.