La pulizia del giardino rappresenta un aspetto importante del giardino, consentendoci di attribuire a questo spazio un’immagine ordinata e curata. La manutenzione di questa zona assume particolare rilevanza se si pensa che ogni elemento in essa presente è a contatto costante con la polvere ed espostoalle intemperie; vediamo quindi quali sono i punti principali da considerare nella pulizia del giardino.

Fonte: www.blogspot.com

Di seguito abbiamo riassunto alcuni dei metodi più efficaci per pulire i vasi del giardino, in modo da facilitare le operazioni di manutenzione di questa zona della casa.

  1. A differenza di quanto si possa pensare, per pulire i vasi da giardino sono sufficienti un panno e un po’ di acqua. I prodotti chimici non sono fondamentali in questo genere di attività, inoltre utilizzando unicamente l’acqua potremo risparmiare una notevole quantità di denaro, altro aspetto da non trascurare al giorno d’oggi.
  2. Nel caso in cui i vasi da giardino siano appoggiati alla parete ed abbiano accumulato del calcare sulle estremità, dobbiamo procedere sostituendo l’acqua con l’aceto. La tecnica di pulizia è la stessa del passo precedente: strofinare con il panno fin quando il calcare non scompare completamente.
  3. Se disponiamo di alcuni vasi in legno dobbiamo ricordare che questo materiale può danneggiarsi facilmente se esposto negli spazi esterni, pertanto una corretta manutenzione periodica che comprenda la carteggiatura e la verniciatura risulta fondamentale. In questo modo potremo mantenere i nostri vasi nel tempo.
  4. L’acqua ossigenata è il miglior alleato nella pulizia delle superfici sulle quali è collocato il vaso (un piatto, il pavimento, eccetera); ci basterà applicare questo prodotto con uno spazzolino per eliminare qualsiasi residuo in un batter d’occhio.