Il marmo è indubbiamente uno dei materiali più eleganti ed apprezzati nell’arredamento d’interni e di esterni. Con il passare del tempo le superfici in marmo possono perdere la loro brillantezza, per questo nel post di oggi vi presentiamo alcuni consigli che vi aiuteranno a preservare le proprietà di questo materiale.

Il marmo è un materiale raffinato e sappiamo bene quanto possa costare sostituire questi elementi d’arredo. Fortunatamente esiste un metodo per pulire questi mobili, mantenendoli in buono stato nel tempo. Di seguito vi illustriamo i principali passi da seguire:

  1. Versiamo in un recipiente acqua tiepida e un po’ di detersivo, formando un sottile strato di schiuma. Utilizzeremo la schiuma nel passo successivo.
  2. Innanzitutto dobbiamo passare un panno sulla superficie al fine di rimuovere la sporcizia presente. In questo modo quando lavoreremo sulla zona eviteremo di cospargere la polvere dappertutto.
  3. Una volta realizzato il passo precedente immergiamo un panno morbido all’interno del recipiente, impregnandolo con la miscela che abbiamo realizzato. A seguire passiamo il panno sulla superficie di marmo, ripetendo le passate fin quando il mobile non sarà pulito.
  4. Dopo aver eseguito diverse passate, prendiamo un nuovo panno asciutto e ripetiamo l’operazione allo scopo di rimuovere l’umidità presente.
  5. Una volta terminata l’asciugatura applichiamo un prodotto specifico utilizzando un nuovo panno eseguendo dei movimenti circolari e delicati; il prodotto ripristinerà la brillantezza del mobile.

Seguendo questi consigli non solo prolungheremo la vita delle superfici in marmo ma potremo disporre di un mobile pulito ed in ottime condizioni.