Spesso pensiamo che abitare una grande casa è sinonimo di comodità, un assunto completamente errato, come vedremo nel post di oggi.

Immagine di Pinturas Y Servicios Del Sureste

Il fatto di vivere in una casa piccola non ci impedisce di disporre delle medesime comodità presenti in una casa di una maggiore metratura. Sicuramente nel primo caso è necessario utilizzare un po’ di creatività nella scelta dell’arredamento al fine di sfruttare maggiormente gli spazi ed ottimizzarne le funzionalità. Ciò può essere fatto prestando attenzione ad ogni stanza, focalizzandosi sulle caratteristiche di ogni singolo ambiente. È possibile ottimizzare gli spazi di casa senza eseguire ristrutturazioni? Fortunatamente sì, grazie ad alcuni trucchi di base (che non implicano costi rilevanti), riusciremo a massimizzare lo spazio a disposizione.

Salone

  • Uno dei principali errori che tendiamo a commettere in questa stanza è esagerare riempiendola di mobili inutili. Inoltre molti di questi sono collocati nella zona centrale del salone, ostacolando l’accesso e gli spostamenti all’interno della stanza.
  • Esistono due aspetti che ci permettono di risparmiare altezza ed ampiezza, l’illuminazione (installata a sospensione) e gli specchi.
  • Per goderci un arredamento comodo, oltre ad acquistare sedie o poltrone di design, è importante assicurarci che siano realmente comode, in quanto molti di questi elementi d’arredo vengono utilizzati più per la loro estetica che non per l’effettiva comodità.
  • Infine, è molto importante installare mensole invece di utilizzare mobili che occupano più spazio in casa.
  • Ricordiamo che, anche per la nostra camera da letto, valgono gli stessi suggerimenti appena esposti.

Cucina

  • Questa stanza è caratterizzata da una grande quantità di utensili esposti sul piano da lavoro e nelle credenze. Se questi utensili sono disposti in modo confusionario, avremo una maggiore sensazione di disordine e difficoltà nell’eseguire le operazioni di cottura, pertanto è importante mantenere sempre l’ordine e l’organizzazione in cucina.
  • Per ampliare gli spazi a disposizione è consigliabile utilizzare tavoli e sedie pieghevoli, che come le porte scorrevoli, ti aiuteranno ad ottimizzare ogni ambiente.
  • Infine, ricordiamo che l’illuminazione deve essere bianca, in quanto questo colore si associa ad un senso di maggiore ampiezza.

Immagine di D’cora+

Bagno

  • Spesso nel bagno disponiamo di piccoli spazi che rimangono inutilizzati, in realtà possiamo sfruttarli montando dei piccoli supporti sui quali ordineremo i piccoli articoli, per esempio quelli dedicati alla cura della persona.
  • Cerchiamo di utilizzare mobili che non occupano spazi eccessivi e, soprattutto, che siano funzionali, poiché spesso tendiamo ad acquistare mobili ingombranti che utilizziamo per un solo scopo, o addirittura rischiamo di collocarne più di uno senza una vera utilità.

Una delle caratteristiche di base che dovrebbe accomunare le quattro stanze di casa è il colore delle pareti, che dovrebbe essere più chiaro possibile. Infine, concludiamo questo post sottolineando l’importanza di due aspetti chiave come i mobili multifunzionali e l’illuminazione. In questo modo, adattando gli ambienti sopra citati, possiamo ottimizzare gli spazi della nostra casa che, per quanto piccola sia, potrà comunque risultare comoda e funzionale.