Quadri colorati, letti a baldacchino, tappeti orientali… la camera da letto può essere personalizzata in diversi modi utilizzando mobili e complementi di ogni genere. Ma cosa succede quando acquistiamo soluzioni di arredo particolarmente vistose?

Immagine di Alexandre Prévot

Nel post di oggi vi suggeriamo tre idee per integrare elementi di arredo particolari come il letto raffigurato nella fotografia all’arredamento della nostra camera da letto. Prendi spunto da questi consigli, potrai arredare la zona notte in modo creativo senza eccedere.

  1. Stessi colori del letto nel resto della stanza. È difficile integrare un letto appariscente all’arredamento della stanza, se anche tale spazio è caratterizzato da colori accesi. Il consiglio generale è arredare la camera a partire dal colore del letto, o in alternativa con la biancheria domestica, utilizzando le stesse tonalità sulle tende, o riprendendole in un quadro…
  2. Pareti neutre. Vernicia le pareti con colori neutri, possibilmente chiari; questi ultimi aumentano la luminosità della stanza ed il senso di spaziosità dell’ambiente.
  3. Pochi elementi e complementi d’arredo. Se hai deciso di utilizzare un letto o un mobile particolare, non acquistare altri elementi d’arredo altrettanto vistosi. La soluzione ideale è arredare l’intera stanza ispirandoti allo stile del mobile predominante; se ciò non fosse possibile puoi introdurre oggetti ed elementi decorativi di ogni genere, senza distaccarti troppo dalle principali caratteristiche del letto e, soprattutto, dalle dimensioni della stanza.