Non tutte le bambine apprezzerebbero una camera arredata interamente “al femminile”, tuttavia una zona notte dove predominano colori come il rosa o le tonalità pastello può rappresentare la stanza ideale per molte piccole sognatrici. Se stai pensando di arredare una camera da letto in modo discreto, senza rinunciare a qualche elemento romantico, prosegui nella lettura e conoscerai diversi suggerimenti utili.

Immagine di Shabby Chic

La regola di base è introdurre i nostri elementi decorativi preferiti, ad esempio scegliendo alcune soluzioni tra quelle proposte, scartandone altre. La buona riuscita di questo lavoro, infatti, è strettamente associata alla capacità di realizzare un ambiente ricco, mai troppo carico dal punto di vista decorativo.

  1. Tende romantiche. Possono disporre di alcuni particolari in rosa o in rosso; le tende in stile vintage o con motivi floreali sono l’ideale, possibilmente collocate vicine ad uno specchio che riprende le stesse caratteristiche.
  2. Pelouches. Ovviamente la camera non dovrebbe assomigliare ad un negozio di giocattoli, tuttavia qualche pelouche – magari associato a ricordi personali – sistemato sul letto o sui mobili può aiutarci ad arredare la zona notte.
  3. Un copriletto femminile. Rappresenterà l’articolo che catturerà maggiormente l’attenzione degli ospiti una volta entrati in camera. Stile romantico e fiori sono sicuramente i più indicati.
  4. Fiori. Naturali o artificiali, rappresentano articoli perfetti per arredare una camera in stile romantico.
  5. Rosa e verde. Sebbene possano essere utilizzati anche altri colori, le combinazioni di rosa e verde o di rosa e bianco si configurano come le più adatte in questo genere di lavoro decorativo.